Una ricerca recente ha rilevato che il pavimento in legno è il più apprezzato rispetto ad altri materiali come moquette, marmo e pietra, scopriamo insieme il perché e come scegliere quello giusto!

In Italia il legno è un materiale molto utilizzato sia appunto per la pavimentazione che per la scelta dei mobili (mobili in legno), soprattutto per la zona living. Sia che abbiate un arredo classico o moderno, il pavimento in legno conferisce all’ambiente naturalezza ed eleganza e grazie alle sue caratteristiche di isolante termico ed acustico è uno degli elementi più apprezzati degli ultimi anni.

legno9

Le qualità del legno sono molte, sia dal punto di vista sensoriale che pratico. La varietà di tinte e texture, i formati, la semplicità di manutenzione  sono alcune delle doti che rendono questo elemento il partner ideale per il progettista e per l’utente. Ecco qualche indicazione per scegliere il tipo di legno adatti alla vostra abitazione!

LE ESSENZE

1 CILIEGIO.

Provenienza est-europa  o mediorientale. È un legno di colore dal rosa-giallo al bruno

2 TEAK.

Di origine asiatica, il tono predominante è il bruno dorato con possibili striature bruno verdastre o grigio.

3 WENGE’.

Proveniente dall’Africa tropicale. Si tratta di un legno molto duro e dal colore intenso e scuro, a volte con striature gialle molto sottili. Non è soggetto a cambiamenti di colore se è esposto a raggi solari

4 PANGA.

Dell’Africa centro-meridionale, è un ‘essenza dalla colorazione bruno cupo con venature nerastre.

5 DOUSSIE’.

Legno Africano ( Ghana, Nigeria, Camerun, Costa D’avorio) o del sud est asiatico, si presenta con un colore bruno dorato con lievi sfumature rossastre.

6 IROKO.

Provenienza Africa subtropicale, dopo l’essiccazione assume tonalità giallo- bruno a volte variegato. Indicato per ambienti umidi come bagni e cucine.

7 ROVERE.

Europeo, di colore giallo chiaro con sfumature tendenti al verde, alcune volte macchiato scuro.

8 LARICE.

Legno pregiato proveniente dall’Europa ha una colorazione rosa, specie se invecchiato, che lo distingue dalla specie siberiana, più tendente al giallo.

Pavimenti legno

SCEGLIERE LA POSA

A CORRERE.

I singoli elementi vengono posizionati in file parallele in modo tale che le giunzioni cadano irregolarmente l’una rispetto all’altra.

A CASSERO REGOLARE.

I listelli vengono posati in file parallele e a differenza della posa citata sopra, le giunzioni cadono in posizione regolare e costante.

A MOSAICO.

Prodotto già premontato a quadrotti ottenuta accostando differenti listelli in orizzontale e in verticale.

A SPINA DI PESCE.

Diagonale o dritta, la spina di pesce prevede la posa di elementi in modo sfalsato con regolarità l’uno rispetto all’altro e intestati a 90° sul lato più corto.

Ecco qui alcuni esempi

Buon Arredamento !

Anoma J

legno10

Ti piacciono i nostri articoli ? Vienici a trovare sulla Facebook Fanpage Anoma J  Basta cliccare “Mi Piace”  e ogni giorno puoi essere aggiornato sugli articoli pubblicati e sulle nostre proposte!

Seguici anche su

logo google+logo pint

 

 

 

 

 

1 Comment on Pavimento in legno, naturale eleganza!

  1. Bell ‘articolo, spesso mi trovo su questo Blog. io a casa ho il parquet e devo dire di aver fatto un’ottima scelta.

Comments are closed.